15

lug

A Sud Ovest della Sardegna, l’isola di San Pietro è una realtà anomala per la Sardegna.

I suoi abitanti – la maggior parte concentrati nel paesino di Carloforte – hanno lontane origini genovesi, origini che emergono forti e ben presenti nel dialetto parlato da questa gente.

Per trascorrere un weekend sull’isola di San Pietro a Carloforte, si può prendere un volo da Milano, da Bologna o da Roma con destinazione Cagliari. La compagnia che collega la Sardegna al continente è Meridiana, con voli giornalieri da varie città italiane.

Arrivati a Cagliari si può poi noleggiare un’auto in uno dei più noti servizi di rent-a-car direttamente in Aeroporto e dirigersi verso Calasetta o Portovesme, dove partono i traghetti per CarloForte, con orari consultabili sul sito delle compagnie Saremar e Delcomar.

Cosa fare a Carloforte? Se capitate qui durante il mese di giugno potrete assistere alla mattanza dei tonni nelle tonnare dell’isola di San Pietro. Se siete appassionati subacquei vi aspettano immersioni emozionanti e se non vi piace particolarmente nessuno di questi spettacoli, sappiate attorno all’isola di San Pietro c’è un mare cristallino.

Fonte immagine: www.carloforte.net







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!