L’Acquario di Genova è il più grande acquario d’Italia e il secondo in Europa dopo l’acquario di Valencia.

L’area in cui si trova è quella dell’Expo del 1992 che vide un forte restauro dell’area del Porto con numerosi progetti di Renzo Piano in grado di cambiare il volto della zona della città.

L’Acquario di Genova offre uno spettacolo che entusiasmerà adulti e piccini, in oltre 2 ore e mezzo di percorso sarà possibile ammirare oltre 500 diverse specie. In alcune aree è addirittura possibile ,con le opportune precauzioni,immergere le mani in acqua e toccare i pesci contenuti(Gallinella, Orata, Razza e Tritone).

Tra le vasche più visitate abbiamo quelle degli squali, quella dei delfini e  la zona dei pinguini. All’interno delle numerose vasche è stato ricreato accuratamente l’ habitat naturale delle varie specie sparse per il mondo.

L’Acquario è facilmente raggiungibile in auto: dall’ uscita casello “Genova-Ovest ” bisogna procedere per circa 2 km in direzione Genova centro (Via Milano, Via Gramsci), 50 mt prima del sottopasso di P.zza Caricamento il parcheggio si trova sulla destra.

In Treno, dalla stazione Genova P. Principe, l’Acquario è facilmente raggiungibile:

A piedi in 10/15 minuti, tramite  autobus n. 1 per P.zza Caricamento. Oppure in metropolitana direzione De Ferrari (arrivo stazione S. Giorgio). Dalla Stazione di Genova Brignole l’Acquario è raggiungibile tramite gli autobus n. 12 – 13 per P.zza Caricamento.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!