La Patagonia più che una terra è un mito entrato nel cerchio della leggenda grazie a famosi viaggi letterari, (Pata  e gunya, terra e colline in quechuea).

Nel corso di un viaggio in Patagonia scendiamo giù, ai confini del mondo e delle terre emerse, da Trelew a Punta Tombo, per chilometri di strade serrate e scogliere accompagnati solamente da infiniti silenzi e da memorie di sangue in quest’angolo sperduto di mondo.

La spiaggia di Punta Tombo è remoto promontorio a sud di Trelew e della penisola di Valdes, dove vive una delle più grandi colonie di pinguini  magellanici.

Ci si arriva dopo chilometri e chilometri di strade sterrate, scogliere e terreni aridi battuti dal vento implacabile che soffia dall’Antartide.

Il cielo ha una profondità tutta sua a cui non si è abituati e il fascino della Patagonia rimane dentro a chiunque abbia avuto la fortuna di arrivare in quest’angolo di Sud America.

Alla Reserva Natural de Punta Tombo si arriva da Trelew, una città che ha origini gallesi, come anche: Dolavon, Rawson e Gaiman eredità di pietra degli antichi emigranti Da Chatwin a Francisco Coloane, da Darwin a Luisa Sepulveda questo lembo di Argentina ha da sempre ispirato il fuoco degli scrittori.

Bruce Chatwin è forse il suo cantore più grande, ha lanciato la moda dei quaderni Moleskine su cui prendeva i suoi appunti, ed è l’autore di “In Patagonia”.

Ma questa terra non vive solo nei libri e nei suoi panorami sperduti, di qui ci sono passati altri miti, quelli del Far West, come Butch Cassidy, tanto che a Trelew nell’Hotel Touring hanno ricostruito fedelmente la sua stanza e sempre secondo leggenda locale anche Sundance Kid e la sua Etta hanno vissuto, scappando dal mondo, in qualche capanna da queste parti.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!