Amsterdam è la capitale dei Paesi Bassi ed il mezzo più conveniente per visitare la città è sicuramente la bicicletta.

Oltre ad essere ecologica, la bici permette di spostarsi facilmente nella città infatti ogni strada è dotata di una comoda pista ciclabile.

Per questo motivo il turista generalmente predilige questo tipo di mezzo, ma non è il solo. Lo stesso cittadino olandese ne fa uso, infatti, ad Amsterdam se ne contano circa 700.000, chiunque si sposta in bici sfruttandola sia per impegni importanti come il lavoro o semplicemente per fare rilassanti passeggiate.

Ormai è diventata una prassi per i turisti che visitano il paese partecipare al tour di Amsterdam in bicicletta e grazie a questo nuovo fenomeno questi mezzi sono facilmente noleggiabili in molti negozi. Fra gli store più rinomati citiamo Mac Bike, nei pressi di Leidseplein e Yello bike situato a Nieuwezijds Kolk.

Niente paura non dovrete sborsare un capitale ma al modesto prezzo di 10 euro potrete affittare una bicicletta che sarà “vostra” per tutta la giornata! Ovviamente sono state predisposte intere zone per parcheggiare la nostra “due ruote” quindi vi assicuro che non avrete nessun problema nel posteggiarle.

Timore nel visitare Amsterdam in bici da soli, fra auto e bus che sfrecciano? Niente paura, il sito internet Sognando Amsterdam mette a disposizione, a poco prezzo, una visita guidata in bicicletta utilizzando le tante piste ciclabili!

Dopo aver noleggiato le nostre fiets ( il nome del mezzo in olandese) possiamo iniziare il nostro Tour, anzi prima bisogna essere molto preparati sul codice stradale che bisogna necessariamente rispettare come ad esempio l’obbligo di portare la bici a mano nelle zone pedonali.

Armati di una buona preparazione iniziamo il nostro giro turistico che prende inizio da Piazza Dam, detta comunemente “il Dam” una delle più famose piazze della città. Questa zona ospita i maggiori monumenti di Amsterdam come il Palazzo reale e la chiesa Nieuwe Kerk.

In sella alle nostre caratteristiche bici possiamo visitare il Bloemenmarkt, il meraviglioso mercato dei fiori galleggiante, unico al mondo. Ancora più particolare è visitarlo nel mese di Dicembre in cui vende anche le classiche decorazioni natalizie. Proseguendo troveremo la piazza Rembrandtplein, un centro per la vita notturna con diversi hotel e caffè.

Dirigendoci a sud parcheggeremo i nostri “bolidi” per visitare Il Rijksmuseum, museo nazionale di Amsterdam. Per i ragazzi sicuramente sarà gradita la visita all’Hard Rock Cafè per portare a casa “l’ambita” maglietta. Nelle vicinanze possiamo visitare anche il Casinò della città e il parco più grande della zona, Vondelpark che accoglie circa 10 milioni di visitatori ogni anno.

Inoltre, sarebbe speciale visitare lo Zoo di Amsterdam, Artis e l’Hortus il giardino botanico. Non possiamo non ricordare l’edificio più importante del Medio Evo, La Waag sul Nieuwmarkt dove anticamente le persone venivano punite con la ghigliottina.

    museum_rijksmuseum_canal_view_wide
    Che si fa di bello ad Amsterdam?

    Dite la verità, Amsterdam vi fa balenare alla mente solo i coffee shop e il quartiere a luci rosse dove la prostituzione è "legalizzata"? Amsterdam...


    Visitare Amsterdam in bicicletta
    Amsterdam: come visitarla a basso costo

    Come visitare a basso costo la città di Amsterdam? Come tutte le capitali europee, Amsterdam può destare nel turista un pò di preoccupazione per...


    Heineken-Experience-Amsterdam
    Heineken Experience ad Amsterdam

    Una delle mete europee più amate sia d'estate che d'inverno è la capitale olandese, sia per chi vuole sperimentare i divertimenti più sfrenati, che...








Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!