Tra vallate altipiani che si alternano alle immacolate cime dolomitiche e agli spettacolari ghiacciai prendete in seria considerazione l’idea di surfare sulla neve. Dove?

In Trentino, in località come: San Martino di Castrozza, Val di Sole, Trento e Monte Bondone, Madonna di Campiglio, Val di Fassa e Val di Fiemme, scendendo giù per canaloni e per le piste quando la velocità e le scariche di adrenalina eliminano la sensazione del freddo nel paradiso dello snowboarder.

Tra evoluzioni e snowpark che ogni freerider sogna per surfare al meglio la propria montagna, Specialità come half pipe, kick box, funbox, spine, rail, easy sono realizzabili allo snowpark di Passo San Pellegrino o all’Ursus di Madonna di Campilglio sotto la cima del Grostè o ai piedi delle Pale.

La zona è attrezzattissima per questa specialità tanto che ci sono ski area che dedicano agli appassionati della tavola della neve oasi riservate e perfettamente attrezzate:tognolo fulmiland, rolle railz park. Cosa fare dopo aver cavalcato ondate e ondate di neve? Beh potete sempre rilassarvi al rifugio morea, luogo ideale per le serate nell’area sciistica.

O continuare a scendere già verso Bellamonte-Luisia a San Martino di Castrozza con i suoi 60 chilometri sessanta, tutti dedicati a piste da sci, e di notte si  scia a Col Verde sulla splendida pista illuminata a giorno.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!