Trascorrere un viaggio ad Istanbul è davvero un’esperienza unica, da vivere a fondo.

Inutile dire che la capitale della Turchia meriterebbe un lunghissimo soggiorno per essere scoperta in tutti i suoi volti, ma anche con un viaggio breve, ad esempio di una settimana, è possibile garantirsi una vacanza in grado di arricchire tantissimo il proprio bagaglio culturale, oltre che di divertire tanto.

Istanbul è una città cosmopolita, dove si incontrano numerosissime etnie e dove transitano quotidianamente turisti da ogni dove, si tratta di una metropoli estremamente viva, sia di giorno che di notte, e scegliere la capitale turca come meta per le proprie vacanze è sicuramente anche molto economico rispetto a numerose altre mete europee.

Come organizzare un viaggio ad Istanbul e come scegliere una struttura ricettiva in linea con le proprie esigenze?

Sul web non si avrà alcuna difficoltà a programmare il viaggio in piena autonomia, ed a questo indirizzo http://www.venere.com/it/turchia/istanbul non sarà affatto difficile trovare ottime offerte da parte di hotel di Istanbul.

Cosa vedere e fare a Istanbul? Per quanto riguarda le bellezze architettoniche, a Istanbul c’è solo l’imbarazzo della scelta: lo splendido palazzo Topkapi, la Basilica di Santa Sofia, il palazzo Dolmabahce, l’imponente moschea blu, molto nota per le “piastrelle” di cui è elegantemente rivestita, la Torre di Galata, da cui si può ammirare uno splendido paesaggio, Kiz Kulesi, nota anche come Torre di Leandro, la quale sorge nel cuore del porto, il palazzo Beylerbeyi, edificato nel XIX sec. dal Sultano Abdulaziz… e tantissime altre attrazioni.

Instanbul è anche considerata una meta di grandissimo richiamo per gli amanti dell’arte: in questa metropoli infatti sono presenti numerosi musei in cui si custodiscono opere dal valore inestimabile, come ad esempio il Museo Kariye, il Museo dei Mosaici ed il famosissimo Museo Archeologico, ricco di opere risalenti all’epoca greca.

I divertimenti e la vita notturna, ad Istanbul, sono di primissimo livello: nella capitale turca vi sono dei locali di fama internazionale, alcuni dei quali molto lussuosi, ma ovviamente non mancano le opportunità per chi vuol divertirsi spendendo poco: assolutamente d’obbligo almeno una serata a Beyoglu, il cuore della movida cittadina.

Ovviamente, vivere Istanbul significa anche regalarsi delle lunghe passeggiate per respirare gli odori e per ascoltare i suoi tipici della città: Istanbul è ricchissima di bancarelle, di ambulanti e di mercati all’aperto, dal momento che i turchi possono vantare una pregevole tradizione per quanto riguarda il commercio, e per chi desidera fare shopping ci saranno davvero migliaia di opportunità, a prezzi molto più bassi rispetto alle altre capitali europee.

Come non menzionare, infine, la gastronomia: a Istanbul si potranno gustare piatti tipici quali il kebab, la “pida”, un piatto che ricorda la pizza nostrana, le tantissime varietà di pesce e molto altro ancora; non da meno le bevande, su tutte l’alcolico raki e l’ayran, dissetante analcolico.

Buon viaggio a Istanbul!







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!