polinesia-francese

Il viaggio di nozze è per molte persone il viaggio più bello della propria vita. Grazie alla disponibilità di denaro dopo le nozze (disponibilità dovuta in gran parte ai regali di nozze) ed alle ferie disponibili con il congedo matrimoniale, i matrimoni sono un’imperdibile occasione per coronare il sogno della propria vita con un viaggio indimenticabile.

Scegliere la meta del viaggio di nozze è difficile: il mondo è pieno di posti favolosi che ciascuno di noi desidera vedere. Ma la meta di viaggio di nozze deve avere tre caratteristiche: deve essere molto lontana, deve essere esotica e deve essere romantica.

La Polinesia francese è in questo senso un’ottima scelta perché possiede tutte le caratteristiche di cui abbiamo parlato.

La Polinesia francese è un insieme di arcipelaghi di isole appartenenti alla Francia situate nell’Oceano Pacifico a 6000 km dall’Australia.

Le isole sono in totale 118 e gli arcipelaghi sono cinque: Isole Australi, Isole della Società, Isole Tuamotu, Isole Gambier, Isole Marchesi.

Tutte le isole sono o di origine vulcanica o di origine corallina. Il mare è limpido, caldo, con pesci tropicali e barriera corallina visibile con una semplice maschera. La vegetazione è tropicale ed esotica. Insomma: la Polinesia è il paradiso terrestre!

La stagione ideale per visitare la Polinesia francese è da maggio ad ottobre, qua do la stagione è secca ed il clima è stabile e sereno. Da novembre ad aprile invece è sconsigliato andare in Polinesia perché questi mesi coincidono con la stagione delle piogge, e nonostante la temperatura sia mite (27-30 gradi), ci sono tempeste frequenti.

Tra tutte le isole, quella più bella e conosciuta è senza dubbio Bora Bora, un paradiso che i turisti amano per la qualità degli alberghi e la purezza delle acque del mare, oltre che per la bellezza del paesaggio.

Il tipo di alloggio tipico della Polinesia è il bungalow sulla spiaggia o su palafitte: queste costruzioni sono piccole casette interamente rivestite di legno e parquet, con mobili occidentali, con ogni genere di comfort e accesso diretto al mare ed alla spiaggia. Trascorrere una luna di miele ammirando l’arcipelago dalla finestra della propria stanza è una delle esperienze più belle che si possano vivere in coppia! Queste casette sono dotate anche di un patio o veranda esterna, il posto ideale per fare colazione con frutta e dolci tipici del luogo assaporando il profumo del mare.

Per arrivare a Bora Bora è necessario fare più di uno scalo. Molti turisti ne approfittano per visitare anche un’altra città, di solito la scoppiettante Los Angeles. Da Los Angeles occorre prendere un volo per Papetee (sull’isola di Tahiti) e da lì un volo interno per Bora Bora. E poi… godetevi il paradiso!

    tikehau6
    Tikehau: la Polinesia più bella

    Al nome Polinesia i pochi fortunati che hanno potuto visitarla sospireranno ricordando i colori unici del mare, la cordialità della gente, la...








Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!