Chi sceglie di fare una vacanza in Kenya ha la possibilità di trascorrere non un semplice soggiorno, bensì un mix fra safari e relax al mare, sulle splendide spiagge bianche del Kenya.

Per prenotare in vostro viaggio, tutto dipende da che tipo di viaggiatori siete: amate organizzare i viaggi da soli oppure preferite rivolgervi a strutture serie che propongono pacchetti completi safari+ mare Kenya?

Ecco alcuni consigli e informazioni per organizzare e prenotare il vostro viaggio in Kenya.

Il periodo migliore per un viaggio in Kenya è quello che va da dicembre a marzo, pochissime piogge e caldo secco.

Fortunatamente non sono obbligatorie vaccinazioni per entrare in Kenya, ma è consigliata la profilassi antimalarica. Per entrare nel paese è necessario il passaporto con validità di almeno sei mesi, nel momento in cui si richiede il visto.

Viaggio fai da te. Se siete intenzionati a fare tutto da soli, dovrete prenotare il volo, l’alloggio e le varie escursioni da fare. Sicuramente bisogna organizzare tutto in ogni minimo dettaglio, in modo da trascorrere un viaggio indimenticabile e non incorrere in spiacevoli sorprese.

Per la scelta dei voli per il Kenya possiamo certamente consigliare la famosa compagnia aerea KLM, che offre tantissime offerte convenienti.

Una volta arrivati a Mombosa seconda città più grande del Kenya, potete trovare un confortevole alloggio sul sito del primo operatore turistico mondiale Tui. A Mombasa ci sono molte agenzie di viaggi locali, specializzate in safari nei vari parchi del Kenya.

Viaggio organizzato. Altrimenti, se volete pensare solo alla partenza e limitarvi a prenotare in una struttura con la S maiuscola, possiamo consigliare il Kilili Baharini Resort & Spa.

Il Kilili Baharini Resort & Spa è una struttura turistica a gestione italiana che offre viaggio in Kenya con volo + alloggio e propone safari a prezzi convenienti. Il resort è situato sulle spiagge di Malindi, dove è possibile farsi cullare dalla meravigliosa sabbia bianca e il mare spettacolare, immersi nella natura.

La struttura è davvero particolare e di alto livello. Offre vari tipi di stanze dalla Standard alla Suite, ognuna comunque racchiude le caratteristiche del luogo. Lo staff preparato e cordiale, offre un servizio impeccabile con una cucina di alta qualità.

E’ possibile svolgere molteplici attività come ad esempio escursioni e safari fotografici. Assolutamente consigliato un safari nel parco nazionale dello Tsavo, che si estende per 21.000 chilometri.

Qui si possono ammirare tantissimi specie di animali, precisamente 60, ma si consiglia vivamente di non avventurarsi in questa zona da soli ma sempre con una guida esperta.

Un viaggio all’insegna del relax balneare si terranno sulla splendida spiaggia bianca. La struttura offre anche la piscina e un ottimo centro SPA centro benessere. Per quanto riguarda i safari, questi saranno all’insegna dell’incontaminata natura dei parchi nazionali del Kenya. La visita si terrà tramite minibus o auto, con l’assistenza di una guida preparata.

Ecco altre offerte e proposte di vari resort e villaggi per un safari più mare in Kenya.

Vi ricordo infine che non è possibile esportare determinati oggetti dal kenya, come: avorio di elefante, corno di rinoceronte, tartaruga marina, coralli, madrepore e pelli di rettili.

Quindi vi consiglio di non raccogliere nelle spiagge del Kenya i coralli da portare con se come ricordo!







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!