Il sogno proibito di molti è fare una vacanza all’insegna del contatto con la natura selvaggia, vivere il fascino dell’Africa e tornare a casa con quella nostalgia che il continente nero lascia nel cuore di chi lo ha conosciuto nei suoi spazi più incontaminati.

Il Mal d’Africa colpisce chi ha fatto un safari in Africa e poi, al ritorno, inizia a pensare che forse mai vedrà leoni, gazzelle, gnu e ghepardi dal vivo.

Tra i luoghi dove si organizzano i safari in Africa, il Botswana è certamente la zona più calda ed interessante per via della quantità di animali selvatici che popolano le sue terre. Ed ecco in poche parole spiegato perchè un safari in Botswana è interessante: si può vedere una zona ampissima che si estende dalle Cascate Victoria al grande Parco del Chobe, e poi ancora dalla Riserva di Moremi al Delta del fiume Okavango.

Ma quanto dura un safari in Africa, nel territorio del Botswana? Esistono varie soluzioni. Possiamo consigliarvi – se siete dei neofiti – di scegliere il tradizionale safari di 8 giorni con trasferimenti su jeep 4×4 e pernottamento in tenda… in mezzo alla savana. Se l’avventura è il vostro pallino non ci saranno problemi ma se si tratta della prima esperienza da campeggiatori, meglio non arrischiarsi con un soggiorno più lungo.

Per tutte le info per organizzare un Safari In Botswana e su come arrivare via aereo nel Botswana, potete visitare il sito web www.airbotswana.co.bw.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!