Visitare gli Stati Uniti è senza dubbio un’esperienza indimenticabile, e se si sta pensando di vivere un bel viaggio nelle più rinomate località americane, come ad esempio la fantastica New York.

Abbiamo già dato alcuni consigli per visitare New York spendendo poco, ma ecco altre informazioni su cosa fare e vedere in città.

Intanto, posso firvi che ottobre è un ottimo mese per partire e visitare News York. Non è certo un caso se moltissimi turisti europei scelgono proprio questo periodo dell’anno per un viaggio a New York.

Il clima in città è decisamente ideale per scoprirla in tranquillità con lunghi tour e passeggiate, dal momento che non c’è il caldo afoso estivo, che in una simile metropoli diventa ancor più fastidioso, ed i numerosi parchi presenti in città assumono le suggestive e caratteristiche colorazioni autunnali, con grandi viali interamente ricoperti di foglie.

New York è la metropoli per eccellenza a livello mondiale: oltre 8 milioni di abitanti, migliaia e migliaia di turisti, importante aeroporto dove atterrano ogni minuto voli provenienti da ogni parte del mondo.

Una città così grande e cosmopolita, ovviamente, per essere scoperta a fondo meriterebbe una permanenza molto lunga, forse non sarebbe sufficiente neppure un mese.

Tuttavia anche un viaggio a New York breve, diciamo di crica 5 giorni, si rivelerà senza dubbio un’esperienza unica, divertente ed in grado di regalare tantissimi ricordi.

Anzitutto, ciò che più colpisce di New Work sono i suoi paesaggi urbani: grattacieli altissimi, maestosi e moderni, strade lunghissime ed ampie, palazzi coloratissimi di insegne luminose e molto altro ancora.

E’ decisamente difficile proporre un elenco di luoghi da visitare in una simile metropoli: certamente non si potrà fare a meno di ammirare la Statua della Libertà, maestoso monumento divenuto oramai il simbolo dell’America, così come di trascorrere almeno una giornata nel cuore di Manatthan, soprattutto a Times Square, la moderna e mondana zona del centro.

Tra i luoghi di maggiore richiamo c’è anche l’imponente Empire State Building, probabilmente il grattacielo più famoso al mondo oltre che il più alto dell’intera New Work, dal quale è possibile ammirare dei paesaggi straordinari, e non è da meno anche il celebre Central Park, il quale, come detto, nel mese di ottobre è probabilmente al top del suo splendore.

Anche Brooklyn è una bellissima zona di New York, il distretto più popoloso della metropoli dove sorge il celebre ed omonimo ponte, una struttura bellissima ed imponente.

Non può mancare, ovviamente, anche una visita a Ground Zero, ovvero l’area su cui sorgevano le Torri Gemelle, tragicamente crollate in occasione dell’attentato terroristico di dieci anni fa; nella zona è stata creata una grande e stupenda fontana, intorno alla quale sono stati riportati i nomi di tutti i morti dell’11 settembre 2001: un’esperienza che regalerà una forte emozione ed anche un grande ricordo.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!