Siete convinti che la vita alle Isole Baleari in Spagna sia tutta musica e divertimento notturno? Forse vi siete lasciati trarre in inganno dalle famose discoteche di Ibiza e di Palma di Maiorca o forse avete pensato agli ambienti vip di Formentera.

Ma alle Isole Baleari in Spagna – raggiungibili da maggio 2010 anche con voli Ryan Air low cost a partire dall’aeroporto italiano di Torino Caselle – nulla si può dare per scontato.

Minorca, l’isola delle Baleari meno famosa è infatti rimasta un’oasi di pace, nel senso che l’area è sottoposta a riserva da parte dell’Unesco, più precisamente è area riservata a BioSfera.

Ne consegue che le spiagge – non che si possa dire che siano incontaminate! ma poco ci manca – non hanno subito grossi lavori di adattamento al turismo di massa. Ma se è area protetta, dove si può alloggiare?

Di gran moda quest’anno sono i bed and breakfast, all’insegna di un turismo rurale che si rurale non ha di certo il prezzo! Come tutte le cose modaiole – nel bene e nel male – i prezzi lievitano in fretta. Vale la pena conoscere Minorca prima che il circuito del turismo rural chic prenda piede con decisione.

Potete trovare tutte le offerte Last Minute del momento a questo indirizzo: Last Minute.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!