capodanno-marsa-alam

In tempo di crisi e di ristrettezze economiche, tutti sentono di dover risparmiare, soprattutto quando si tratta di spese, solitamente, considerate come superflue.

Tuttavia nonostante la difficile congiuntura economica, molti italiani non sembrano disposti a rinunciare alle vacanze, un vero e proprio toccasana soprattutto dopo un anno di stress e di duro lavoro.

Pensate che conciliare una vacanza da sogno con un budget contenuto sia impossibile? Ebbene vi sbagliate, in quanto basta muoversi con un po’ di anticipo e soprattutto scegliere bene la destinazione per regalarsi un soggiorno fantastico senza per questo investire cifre consistenti.

In quest’ottica, le destinazioni possibili sono davvero molte e a sorpresa non è difficile trovare anche delle mete comunemente ritenute costose, come ad esempio le località del Mar Rosso.

Tra le tante destinazioni egiziane, una di quelle che riesce a garantire il miglior rapporto tra qualità e prezzo è Marsa Alam, destinazione emergente degli ultimi anni, dove con un budget di circa 600 euro è possibile trascorrere una magnifica vacanza alloggiando presso lussuosi e confortevoli resort.

Le promozioni per le vacanze a Marsa Alam sono numerosissime, soprattutto nel periodo estivo, e con un po’ di impegno è quindi possibile usufruire di pacchetti ultra-convenienti grazie ai quali potrete assicuravi una vacanza presso una delle località più belle del mondo con la certezza di alloggiare presso strutture di qualità e dotate di tutti i servizi di cui avete bisogno.

Vacanze a Marsa Alam: cosa fare e visitare

Abbiamo detto che Marsa Alam è “esplosa” turisticamente solo qualche anno fa. Fino a poco tempo fa, infatti, Marsa Alam altro non era che un piccolo villaggio di pescatori mentre oggi si è trasformata in una delle destinazioni turistiche più gettonate al mondo, seppure questo non l’abbia “snaturata” nelle sue caratteristiche originali.

In linea di massima la “trasformazione” di Marsa Alam ha avuto inizio con l’apertura dell’aeroporto nel 2003, data a partire dalla quale la cittadina ha conosciuto uno sviluppo repentino che ha, a sua volta, attirato un numero sempre più crescente di visitatori. Ovviamente il successo riscosso non si deve solo al miglioramento dei servizi di comunicazione e delle reti ricettive, ma anche alle ineguagliabili bellezze di cui questa località è dotata.

Una delle caratteristiche che ha sempre accompagnato lo sviluppo turistico della città è appunto il rispetto e la salvaguardia che si è sempre avuto per le bellezze del territorio che, quindi, non è stato sconvolto dagli effetti distorsivi che generalmente il turismo di massa porta con sé.

Non è quindi un caso che Marsa Alam è una delle mete predilette per tutti quei turisti amanti della natura incontaminata, della tranquillità e delle tradizioni. Marsa Alam è anche meta di tutti coloro che praticano sport acquatici, soprattutto snorkeling e immersioni, in quanto qui la purezza delle acque e la bellezza dei fondali offrono ai sub delle esperienze davvero uniche.

Tra i luoghi più celebri per praticare snorkeling bisogna annoverare Abu Dabab Bay, una piccola baia situata a circa 30 chilometri dall’aeroporto, dove è addirittura possibile avvistare il dugogo, un animale molto raro. Altra zona molto frequentata dagli appassionati di immersioni è anche Samadai Reef, nota anche come Baia dei Delfini in quanto popolata da questo simpaticissimo mammifero marino.

Ovviamente la natura non è la sola attrazione di Marsa Alam; si tratta, infatti, di una terra dalla storia millenaria che è riuscita a conservare un ricchissimo patrimonio archeologico tutto da scoprire. Da Marsa Alam è anche possibile fare una serie di escursioni molto interessanti alla scoperta del territorio; tra le più belle ricordiamo quella alla volta di Wadi Miya e di Wadi Zubara, dove si trovano i resti di un antichissimo insediamento di epoca tolemaica.

Molto bello anche il safari nel deserto nei pressi di Marsa Alam, che potrete intraprendere sia a piedi che a dorso di un cammello; nel corso del safari avrete anche l’occasione di incontrare, e perché no, di prendere un tè con l’antica popolazione di beduini.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!