Una pedalata facile e moderata di 40 dolci chilometri, che si può fare in 2 ore e mezza o quattro, a seconda del vostro stato di forma e che si apre su un insieme di meravigliosi paesaggi di prati e vette è quella che vi proponiamo oggi in Alto Adige.

Si parte dal piccolo centro di San Candido in direzione di Dobbiaco e si costeggia il margine della bellissima Val Pusteria, nel cuore verde del Sudtirol o  Alto Adige.

L’itinerario si snoda in parte su piste ciclabili e in parte su piccole strade di campagna, e per chilometri si pedala tra campi verdi e fienili respirando aria purissima che ossigena la meglio i vostri polmoni.

Sosta da programmare è sicuramente quelle a Dobbiaco, località caratteristica della zona,  e prendete anche in seria considerazione l’idea di deviare e di allungare di qualche chilometro verso  il lago di Braies, uno specchio d’acqua color turchese incastonato e  racchiuso tra l’algida bellezza delle montagne della zona, all’interno dei confini del Parco Naturale del Fanes Senes Braies.

Dopo cinque chilometri vi aspetta già l’incantevole paesaggio delle Alpi austriache ma bisogna stare attenti a non perdersi tra i campi di granoturco e i pascoli anche perché il sentiero prevede uno sconnesso tratto sterrato senza indicazioni ma niente paura un po’ di senso d’orientamento e se ne viene tranquillamente a capo.

L’avvistamento del castello di Lamprechtsburg, che potete tranquillamente visitare, segnala l’inizio della lunga discesa verso Brunico dove una bella doccia vi attende.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!