I cantieri culturali della Zisa di Palermo occupano, oltre via Dante, quella che fu una vasta area industriale dismessa. Un ambizioso progetto è stato ideato allo scopo di trasformarla in una citta d’arte contemporanea, fornita di ampi spazi polifunzionali, tra cui un museo che accolga opere provenienti da ogni parte del mondo e un auditorium.

L’oramai inattiva area industriale in passato era una fabbrica di mobili. Con esattezza si trattava delle officine Ducrot. Le potenzialità che i Cantieri della Zisa posseggono sono sorprendenti: su una superficie di 6.000 metri quadrati coperti si articolano ben 40 capannoni e vasti spazi si trovano anche all’aperto.

Il piano di lavoro è stato reso possibile grazie ai finanziamenti del Fondo Sociale Europeo. Alcuni settori all’interno dei Cantieri ospitano mostre d’arte contemporanea. Altri spazi già recuperati sono la Grande Vasca e lo Spazio Zero: qui trova sede l’Associazione Teatrale Teates, artefice di suggestive performance teatrali.

Già operativi sono anche il Centro Culturale Francese, il Goethe Institut ed altre associazioni di prestigio che organizzano interessanti seminari e conferenze.

La vocazione internazionale di questo disegno non fa altro che sottolineare il desiderio di Palermo di aprirsi alle culture più diverse. I Cantieri rappresentano una delle tante potenzialità turistiche della città di Palermo.

E proprio vicino ai cantieri è possibile ammirare il castello della Zisa, superba architettura normanna del XII secolo. Il Castello ubicato in piazza Guglielmo il Buono ha assunto durante la dominazione araba ingenti trasformazioni tanto da renderlo così particolare ed originale.

Si consiglia comunque di proseguire un proprio itinerario all’interno del quartiere Zisa per ammirare i mirabili contrasti fra il periodo normanno le trasformazioni arabe e i resti di archeologia industriale propri dei Cantieri.

Per desidera approfondire gli splenditi luoghi del capoluogo siciliano può giungere sull’isola attraverso il porto, ottimamente collegato con Napoli, Genova e Civitavecchia, o lo scalo di Puntaraisi Falcone Borsellino a soli 35 Km dalla città e che usufruisce di numerosissimi voli per Palermo provenienti da tutta Italia.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!