L’Italia, lungo il suo bellissimo territorio, è ancora in grado di nascondere molte sorprese, nascoste dietro a nomi poco conosciuti, che forse non dicono davvero nulla ai più, ma che una volta scoperti, riescono a sorprendere e a meravigliare come pochi altri.

Una di queste fantastiche sorprese è la Spiaggia dell’Ancona a Bellocchio-Comacchio, nella tranquilla provincia di Ferrara. Ben tre chilometri di spiaggia, allungati nell’estense, tutti libera e ricoperti di una fine sabbia dorata.

Un catino d’oro circondato solamente da una catena di caratteristiche dune che risplendono ai raggi del sole e dalla limpidezza di un mare tranquillo e incontaminato dal turismo di massa.

Questo splendido posto è davvero uno degli paradisi rimasti per i naturisti e vi si accede dal bagnasciuga del confinante Lido di Spina.
 Dalla vicina stazione di Pesca Foce, a pochi chilometri dal centro del caratteristico borgo, c’è la possibilità di praticare escursione via mare per visitare in barca la zona, ammirando gli antichi casoni di pesca alle anguille.

Ma non di solo mare vive il turismo in questa zona, perchè c’è da segnalare un’altra attrazione interessantissima: nei dintorni c’è il Museo della Nave Romana, a Comacchio, chiamato così perchè in esposizione c’è il carico di un’antica imbarcazione romana ritrovata magicamente intatta dopo secoli dentro ad un canale interrato.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!