Città dei due mari, Mar Grande e Mar Piccolo, e del Ponte girevole Taranto è una realtà complessa tutta da scoprire al profondo Sud d’Italia.

Afflitta e martoriata turisticamente dall’industria siderurgica dell’Ilva, eredità di una politica di industrializzazione troppo spesso arenatasi al sud, conserva il suo legame primigenio con il mare.

Caratteristici sono i venditori di cozze, vongole e pesce fresco che potete incontrare quasi a ogni angolo della città.

Sede portuale della Marina Militare italiana, specchia la sua caratteristica città vecchia sul golfo, con tanto di templi pagani convertiti in chiese. Se avete voglia di conoscere la storia particolare di questa città vi consigliamo  il tour via mare dove preparatissime guide locali vi mostreranno in navigazione le bellezze locali raccontandovi aneddoti e curiosità della città di Tharas.

Mentre, a dirla tutta, sono meno consigliabili un giro turistico per i vicoli della città vecchia o al popolare quartiere di Paolo Sesto. La bellezza della città di Taranto, dicevamo è tutta legata al mare, come lo splendido castello Aragonese, non sempre visitabile, o l’atmosfera dei locali sul lungomare.

Taranto affonda la sua grandezza nella storia della Magna Grecia e tappa obbligata è una visita al museo locale per vedere la collezione degli ori. Città sfuggevole ad un primo tocco, mostra tutta la sua anima marittima e popolare nei ristoranti tipici dai nomi originali come l’Assassino, Gesù Cristo e Chit’ammuorto.

Da provare è la Puccia farcita, qui è un po’ l’equivalente del Mc Donald, e la birra locale, Raffo, diventata vero e proprio simbolo della città.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!