Dall’altra parte dell’Adriatico sotto la bandiera con la scacchiera bianco e rossa c’è un’occasione d’oro per chi ama il mare: le spiagge della Croazia, considerato ospitale ed economico, raccoglie oggi giorno sempre più consensi da parte dei cittadini europei che decidono di trascorrere qui le loro vacanze estive.

Tra la costa del Quarnero, davanti all’isola di Pag, e i monti del Velebit, sorge come un’oasi Karlobag. Tra la montagna e mare, la città di Karlobag (Carlopago), di origine romana, è stata ricostruita sapientemente  nel XVI secolo dopo le feroci invasioni ottomane. In questo periodo prenderà il nome di città di Carlo in onore dell’ imperatore Carlo VI.

Conserva ancora il suo caratteristico borgo, molto pittoresco e ospitale, e ospita diverse strutture sportiva (calcio , tennis e pallavolo) senza perdere di vista il vero punto di riferimento che qui la fa da padrone: il mare cristallino delle coste croate dovuto qui al litorale ghiaioso-roccioso, perfetto per lunghe nuotate e immersioni.  e affronta il turismo moderno offrendo diverse opzioni sportive, come la pesca nel fiume Gacka, kayak, rafting, free climbing, trekking e mountain bike.

Ottima la cucina a base di pesce, per gli amanti della carne e delle grigliate basterà cercare qualche agriturismo nell’entro terra,  e i rossi vini locali. Ma Karlobag può anche diventare la testa di ponte per le vostre vacanze in Croazia, da qui si possono facilmente raggiungere G ospic, i laghi di Plitvice,  Zagabria o Lukovo Šugarj,  la costa di Przne e il panorama da fiaba tra Zavratnica e Stinica.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!