Il vulcano islandese del ghiacciao di Eyjafjallajökull è stato nell’occhio del ciclone questo mese di aprile per via dell’eruzione che ha prodotto una nube di polvere e pulviscolo che a sua volta ha a dir poco paralizzato un gran numero di aeroporti europei.

Il tutto con sommo disagio per gli sventurati viaggiatori che invece di volare per lavoro o per piacere si sono visti costretti a rimandare o modificare i propri progetti.

Ebbene, ecco cosa ha comunicato in data 23 aprile 2010 l’unità di crisi della Farnesina sul sito ViaggiareSicuri.it in relazione alla situazione islandese:

L’eruzione vulcanica del ghiacciaio di Eyjafjallajökull (regione meridionale dell’isola) prosegue, sebbene con minore intensità. Le comunicazioni stradali si sono pressoché normalizzate.

Unicamente per l’area interessata dall’eruzione, la Protezione civile islandese consiglia l’uso di mascherine protettive all’esterno e suggerisce agli individui affetti da problemi respiratori di rimanere al coperto.

Si raccomanda a tutti i passeggeri di contattare la propria compagnia aerea e/o il proprio agente di viaggio per informazioni aggiornate relative ai voli.


Una Risposta a “Islanda: il vulcano continua ad eruttare”



avatar
Notizie dai blog su Guatemala: il vulcano Pacaya continua a eruttare

[...] Islanda: il vulcano continua ad eruttare Il vulcano islandese del ghiacciao di Eyjafjallajökull è stato nell’occhio del ciclone questo mese di aprile per via dell’ eruzione che ha prodotto una nube di polvere e pulviscolo che a sua volta ha a dir poco paralizzato un gran numero di aeroporti europei . blog: TravelsMania.com | leggi l'articolo [...]










Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!