Da circa una decina d’anni, il Marocco vede un deciso sviluppo turistico.

Forte del mare, della facilità burocratica grazie alla quale i grandi tour operator hanno aperto direttamente o tramite società collegate, resort e villaggi completi e funzionali.

Il Marocco nasconde però tutta una serie di tesori che purtroppo “scappano” al turista che si isola nei villaggi oppure visita i centri abitati vicini per una rapida capatina ai mercati suk.

Tra le meraviglie del Marocco, se sei un turista che ama ancora un po’ di avventura, vai a fare un giro a Melilla.

Melilla è un’enclave spagnola in Marocco che si raggiunge – ci risulta – solo per mare via Malaga. 4 ore di viaggio per arrivare nella città Melilla che ospita minareti accanto a campanili, fortezze spagnole di fianco alle case tipiche marocchine.

Tale è la particolarità di Melilla che è diventata da pochissimo Patrimonio dell’Unesco: 15 chilometri quadrati di superficie cristiana in un paese musulmano per antonomasia.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!