Pronti per delle piacevoli vacanze di Pasqua? Con il clima che cambia e le giornate più lunghe, è il momento ideale per vivere novità, relax e divertimento.

Avete voglia di cambiare? Vorreste che queste vacanze pasquali fossero fatte di giorni indimenticabili? Ecco alcune idee per trascorrere una Pasqua alternativa.

La colomba alle mandorle e le uova non mancheranno, ovunque si scelga di andare e con chiunque si decida di trascorrere questa festività, mentre la bella stagione finalmente si avvicina. In fin dei conti, basta lasciar andare l’immaginazione per trovare delle idee divertenti.

Nulla vieta, per esempio, di organizzare un viaggio in uno dei luoghi che avete sempre sognato di visitare. Disneyland Paris, per esempio, soprattutto se avete dei bimbi e desiderate trascorrere un po’ di tempo insieme a loro. Oppure si potrebbe fare una capatina a Istanbul, perdersi negli odori inebrianti della città e del leggendario Gran Bazar. Un anticipo d’estate, invece, si può cercare sulle spiagge da sogno di Santo Domingo oppure in Thailandia, alle Canarie o in Messico.

Per chi non vuole allontanarsi troppo, d’altra parte, un viaggio nel Bel Paese potrebbe essere l’ideale: dalle meraviglie dell’arte alle ricchezze naturali, l’Italia offre infinite possibilità.

Un’altra possibile soluzione, un modo davvero alternativo per deliziarsi durante i giorni di Pasqua potrebbe essere un lungo weekend ai fornelli: perché no? Ci si può divertire giocando a fare i pasticceri, alloggiando in una delle località italiane più rinomate per quanto riguarda la produzione di cioccolato.

Imparare a fondere il cioccolato, riempire ad arte le forme, modellare uova pasquali artigianali e decorarle con un tocco di originalità… potrebbe essere una Pasqua alternativa davvero molto originale e divertente, magari da vivere in compagnia del proprio partner oppure in famiglia, magari con dei bambini piccoli.

Infine, per i più sportivi, zaino in spalla e scarpe da trekking ai piedi: l’aria frizzante della primavera è l’ideale per lunghe passeggiate rinfrancanti, dimenticando per qualche giorno lo stress dei ritmi quotidiani; ci si può immergere immersi nel verde, ammirare le bellezze del mare o della montagna, raccogliere i fiori di campo, osservare dal basso i primi svolazzi delle rondini.

Per vivere vacanze di Pasqua di questo tipo non è necessario fare dei lunghi viaggi: da questo punto di vista può essere un’ottima idea, ad esempio, quella di prenotare presso un agriturismo della propria regione, per staccare completamente dalla quotidianità e regalarsi relax, riposo e piacevoli momenti a contatto con la natura.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!