225px-Halloween

Dolcetto o scherzetto? Questa è la perfida domanda che i bambini mascherati vi faranno nella notte di Halloween, la notte fra il 31 ottobre e il 1 novembre, festa di Ognissanti.

Non staremo a ripetere la solita storia trita e ritrita in cui si critica Halloween, in quanto festa commerciale non appartenente alla tradizione italiana, non rappresentativa di una “reale” festività religiosa e così via.

Halloween è una festa molto simpatica dove ci si può divertire e tornare per un po’ come bambini. E poi la cosa divertente è proprio mascherarsi e provare per una volta ad essere ciò che nella vita di tutti i giorni non si è o non si può essere.

Ebbene, nonostante Halloween non sia una festa italiana, è stata magnificamente adottata come occasione per fare baldoria. Dove passare la serata di Halloween? Ma nella Lucchesia, in Toscana.

A Borgo a Mozzano, in provincia di Lucca, esiste infatti una recente tradizione in cui i locali organizzano la più grande festa di Halloween in Italia.

Per avere ogni riferimento www.halloweencelebration.it, (siamo già alla sedicesima edizione!) e si sa che quando si tratta di cose magiche e misteriose, la Lucchesia è forse in Italia un luogo “mitico”.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!