Il capoluogo pugliese rappresenta una buona base di partenza per una vacanza a base di mare e cultura, visto che dal suo aeroporto partono diversi aerei per la Grecia e per Malta. Per chi comunque cerca anche l’arte, non mancano voli low cost da Bari per città italiane e straniere ricche di storia e monumenti.

Dusseldorf – 50€
Metropoli tedesca facilmente raggiungibile tramite Lufthansa con Skyscanner. Dusseldorf è una città moderna ed elegante, con molti spazi verdi che la rendono accogliente e vivibile, a misura d’uomo. La città ospita numerose fiere internazionali, come per esempio quelle della moda e delle scarpe, molto frequentate anche dagli imprenditori italiani.

Malta – 33€
Quando si visita questa parte dell’Europa, non si può fare a meno di pensare di trovarsi in un museo a cielo aperto. I siti più importanti e misteriosi risalgono a 5000 anni fa, ma l’epoca più affascinante è quella dei Cavalieri di San Giovanni, durante la quale furono costruiti splendidi edifici e nacquero straordinarie leggende.

Kos – 33€
Quest’isola è seconda solo a Rodi per flusso turistico ed è celebre per aver dato i natali al padre della medicina Ippocrate. Presenta baie incontaminate, una vegetazione lussureggiante e un mare di color blu intenso capapce di sedurre ogni anno i numerosi turisti che vi si recano. L’isola è oltretutto adatta ad ogni tipi di visitatore offrendo, oltre a paesaggi splendidi, numerosi ristoranti, taverne caratteristiche, locali notturni, discoteche e pub.

Maastricht – 51€
Questa città olandese vanta oltre 2000 anni di storia e fu fondata qui dagli antichi romani per la sua posizione strategica. Consigliata una visita alla Basilica di Onze Lieve Vrowebasiliek e a quella romanica di St. Servaas, al cui interno è presente una cripta e un tesoro. Se volete rilassarvi recatevi al centro prezzo la piazza del Vrijthof, zona pedonale ricchissima di bar, pub e ristoranti.

Pisa – 40€
Una delle più celebri città d’arte italiane, capace di farsi apprezzare oltre che per la Torre Pendente, anche per splendidi monumenti come  il Duomo, il Battistero ed il Campo Santo. La cucina pisana vanta piatti tipici come la zuppa di ranocchi, la minestra di fagioli bianchi di San Michele o le bavettine sul pesce.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!