logoViaggiareSicuri

Se avete scelto la Danimarca come meta del vostro ponte dell’Immacolata, ecco un avviso diramato dal Ministero degli Esteri, che riportiamo qui integralmente per tutti coloro che sono interessati:

Le Autorità danesi – nel periodo dal 1 al 18 dicembre, in cui si svolge a Copenaghen la Conferenza Mondiale sul Clima – hanno preventivamente rafforzato le misure di sicurezza ed i controllo delle persone alle frontiere (terrestri, aeroportuali e portuali) provenienti anche dai vicini Paesi dell’area Schengen. Per coloro in arrivo o in partenza per l’estero si prevedono alle frontiere tempi più lunghi del normale. Le stesse Autorità, pertanto, consigliano vivamente ai viaggiatori di partire con largo anticipo. Ai connazionali che si trovano nel Paese durante il predetto periodo si consiglia, inoltre, di evitare luoghi di eventuali manifestazioni od assembramenti di protesta.

Nel novembre scorso, si sono verificati episodi di sparatorie fra bande rivali di “bikers” e di immigrati di seconda generazione, specialmente in alcuni quartieri più periferici della capitale (come quello di Noerrebro), ma di recente estesisi anche a quartieri residenziali tradizionalmente più tranquilli e sicuri (quali Hellerup), senza tuttavia coinvolgere turisti e stranieri in generale.
La Danimarca condivide con il resto dell’Europa il rischio di poter essere esposta al terrorismo internazionale. Le Autorità locali hanno assicurato di aver preso le misure necessarie per far fronte ad eventuali minacce di attentati.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!