New York rappresenta nell’immaginario collettivo una delle mete turistiche e non solo da visitare almeno una volta nella vita. La grande mela è oggi molto più accessibile che in passato, visti i tanti voli per New York con Skyscanner e il fatto che la si può raggiungere direttamente da diverse città come per l’aereoporto di Bari.

Una volta a destinazione non può mancare una visita a Central Park, bellissimo in ogni stagione a capace d’offrire una gamma di colori e vedute sempre suggestive. Di seguito ecco quelli che sono i luoghi più interessanti da visitare:

Il Belvedere Castle
Si tratta di un complesso di edifici e terrazze costruito in cima a Vista Rock da cui si vedere uno splendido panorama del parco e della città circostante. Qui vicino è possibile trovare anche il Belvedere Lake, dove in primavera fioriscono i ciliegi ma è possibile vedere anche il Visitors’Center, luogo dove i bambini hanno la possibilità di conoscere la fauna e la flora del parco della Grande Mela.

Bethesda Fountain and terrace
Si trova all’altezza della 72th Street e si tratta della fontana pubblica più antica della città, peraltro ancora in funzione nonostante sia stata inaugurata nel lontano 1873. La parte centrale della fontana è la statua “Angel of the waters”, che risale al XIX secolo e attorno si possono ammirare le terrazze con le scalinate, considerate uno dei luoghi più tranquilli del parco.

The Great Lawn
Gigantesco ovale erboso, posto più o meno al centro di Central Park. Girandoci intorno potrete vedere non solo il già citato Belvedere Castle, ma anche il Cleopatra’s needle (Ago di Cleopatra), un obelisco del 1600 A.C. donato alla città di New York nel 1877 dal Kedivè Ismail Pascià. In estate vengono qui allestite le rappresentazioni liriche del Metropolitan.

The Rumble
Area boscosa di circa 15 ettari in cui è possibile trovare qualcosa come 250 specie di uccelli, che vi fanno tappa durante le migrazioni. Durante il giorno specialmente in primavera ci s’imbatte in numerosi ornitologi che vi si recano per osservare le specie presenti.

Strawberry Fields
Si tratta di una zona abbastanza tranquilla di Central Park dedicata alla memoria di John Lennon dei Beatles, il quale, fu ucciso nel 1980. In questo posto di Central Park è possibile rilassarsi grazie a una pace e di una tranquillità unici in tutto il parco. Inoltre, il giardino è stato abbellito e arricchito con piante provenienti da oltre 160 paesi al mondo.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!