maldive-governo-acquaCosa fare per salvare le splendide Maldive?

Ieri 17 ottobre 2009, il governo delle Maldive ha tenuto un consiglio dei ministri sott’acqua, a sei metri di profondità, tra la barriera corallina.

Lo scopo di questa singolare iniziativa è quello di richiamare l’attenzione di tutti i paesi e governi del Mondo sull‘innalzamento del livello dell’oceano che sta colpendo in particolare le Maldive.

Il presidente maldiviano, Mohammed Nasheed, e i 14 ministri del suo governo, hanno indossato bombole, pinne e mute e, si sono immersi sott’acqua dove hanno tenuto un consiglio di ministri con ordine del giorno proprio l’innalzamento del livello dell’oceano.

Altre iniziative singolari come questa si svolgeranno il 24 ottobre, in sostegno della campagna mondiale chiamata “350″; un numero che equivale alla quantità massima di anidride carbonica, che può essere presente nell’atmosfera senza causare danni alla salute e alla natura.

Queste sono tutte iniziative che hanno come  scopo finale quello di portare l’attenzione mondiale sul riscaldamento globale, sugli alti livelli di anidride carbonica che ad oggi hanno raggiunto il livello 387 parti per milione.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!