Un altro dei gioielli nascosti d’Italia da visitare è la spiaggia delle due Sorelle, nelle Marche, in provincia di Ancona nei pressi di Sirolo, nel promontorio del Conero.

Premesso che la zona è davvero splendida e tutta da scoprire, diciotto sono i così detti “Sentieri del Conero” percorsi turistici, davvero tutti da esplorare all’interno del parco del Conero, come la traversata da Sirolo alla cima del monte e da qui a Portonovo, il sentiero del Passo del Lupo da Sirolo ad uno stupendo punto panoramico (inizio del Passo) o il sentiero “Buco del Diavolo”.

Ma oggi ci concentriamo brevemente su quello che a nostro modesto parere è il top della zona e che va assolutamente visitata, ovvero la spiaggia delle due Sorelle: una stupenda cala fatta tutta  di ciottoli e sabbia che prende il nome dai faraglioni bianchi che nulla hanno da invidiare a quelli più noti di Capri.

La spiaggia delle Due Sorelle è raggiungibile via mare, periodicamente partono da navette qui dirette dalle vicine località di Numana e Sirolo. In zona è inoltre possibile passeggiare immersi nella bellezza, un altro luogo che merita assolutamente di essere visto è il borgo medievale di Sirolo, attanagliato in mezzo alla montagna in tutto il suo splendore.

Meritano una visita anche i vicoli e gli antichi palazzi di Numana Alta con le sue tipiche case in calcare bianco, decisamente più da cartolina turistica è la parte bassa del paese con il tipico porticciolo con tanto di locali e ristoranti per turisti.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!