Negli ultimi anni e in alcune compagne aeree lo spazio per le gambe in aereo a disposizione dei passeggeri è diminuito, e a volte i viaggi in aereo, soprattutto quelli molti lunghi, possono essere estremamente sgradevoli.

Inoltre, se non sei un membro del programma frequent flyer di una compagnia aerea, è ancora più difficile ottenere un buon posto per il tuo viaggio.

E’ quindi molto importante sapere come scegliere il posto giusto in aereo perchè un buon posto può fare la differenza tra un’esperienza di volo tollerabile e una cattiva. Seguendo i consigli e la procedura descritta in questo articolo, è possibile scegliere il posto migliore possibile per soddisfare le vostre esigenze e preferenze.

Come scegliere il posto giusto

1. Una delle prime cosa da fare è quella di capire cosa è importante per voi e quale può essere il posto aereo più confortevole. Sei una persona alta oppure hai le gambe lunghe che richiedono più spazio possibile? Sei una persona claustrofobica o di solito di alzi più volte durante il volo e quindi ritieni un posto in corridoio più comodo e conveniente? Ti piace dormire senza che ci sia un gran numero di persone di passaggio che utilizzano il bagno dall’altra parte del corridoio  dell’aereo? Ti da fastidio quando le persone tirano calci sul retro del sedile o quando la persona di fronte a voi abbassano il sedile sulle vostre gambe? Ci sono vari modi per affrontare e risolvere tutti questi potenziali problemi.

2. La prima cosa da fare è quella di trovare le mappe dei sedili per le compagnie aeree e gli aerei che si prevede di utilizzar per i vostri viaggi. Ad esempio potete visitare il sito web http://www.seatguru.com che contiene le mappe della maggior parte degli aerei delle più importanti compagnie aeree del mondo. Seat Guru utilizza un sistema di codifica a colori per mostrare quali sono i posti considerati buoni, quelli che non sono proprio male, e quali invece dovrebbero essere evitati. Il sistema di solito tiene in considerazione lo spazio per le gambe, lo spazio globale a disposizione del viaggiatore e l’orientamento.

3. Decidere quali posti soddisfano meglio le vostre esigenze. Se si vuole avere la possibilità di riposare, è importante non scegliere un posto vicino al gabinetto dell’aereo. In caso contrario, vi troverete di fronte ad una sfilata costante di persone che entrano e escono o sono in piedi ad aspettare.

Potresti anche scegliere un posto vicino al finestrino in modo da poter dormire appoggiando la testa al moro dell’aereo. Se ti piace avere più spazio per le gambe, prova a scegliere un posto in una fila di uscita. Vale la pena provare a prenotare in anticipo il volo in modo da avere una maggiore scelta. Alcune compagnie aeree possono avere una sezione che offre più spazio per le gambe pagando un piccolo supplemento di prezzo nel biglietto.

Se non è possibile ottenere una fila di uscita o non si vuole pagare un extra, è meglio scegliere un posto in corridoio. Un posto in corridoio è anche più adatto per chi ama alzarsi spesso e sgranchirsi le gambe quando si viaggia su un aereo per molto tempo o per coloro che possono aver bisogno di utilizzare frequentemente la toilette. Se non si vuole avere un bambino che prende a calci il tuo posto, è possibile scegliere di sedersi di fronte a una fila di uscita; questo perchè solo gli adulti possono sedere nella fila di uscita.

4. Evitare i sedili centrali, se possibile. A nessuno piace sedersi in un sedile inserito tra altre due persone. Se viaggiate con la famiglia, scegliete un corridoio e un posto vicino al finestrino. Questo aumenterà la possibilità che nessun altro sceglierà il posto centrale, avendo quindi una fila tutta per voi.

5. Dopo aver selezionato i posti che si pensa possa funzionali per voi, un consiglio può essere quello di chiedere consigli un forum di persone che viaggiano molo, i “frequent flyer“. Di solito le persone su questi forum hanno una familiarità con la maggior parte delle compagnie aeree e gli aerei che usano e saranno in grado di darvi consigli e avvertimenti in caso di problemi con i posti che potrebbero non essere mostrati sulla mappa. Inoltre, le mappe non sono sempre esatte o aggiornate. Un frequent flyer avrà quindi informazioni più aggiornate sul layout di un aereo.

6. Scegli il tuo posto sull’aereo il più presto possibile. E’ importante selezionare la posizione subito quando si effettua la prenotazione, se questo è possibile. Alcune compagnie aeree e siti di prenotazione di viaggi permettono di vedere i posti disponibili su un volo particolare prima di completare la vostra prenotazione. Se si sta effettuando prenotazione per telefono, chiedere all’agente di prenotazione informazioni sui posti che si è scelto, in modo da poter vedere se tali posti sono ancora disponibili sul vostro volo.

7. Se non sei in grado di verificare e conoscere prima della prenotazione quali sono i posti a sedere migliori, un consiglio è quello di  chiedere quali posti sono disponibili quando si arriva in aeroporto.

8. E’ meglio comunque essere preparati ai problemi e a qualche inconveniente. Se odi il rumore, porta con te le cuffie a cancellazione di rumore o un iPod per ascoltare un po’ di musica.

Altri consigli e avvertenze

Non aspettate di raggiungere l’aeroporto per avere un posto assegnato. Anche se si devi pagare un piccolo extra per ottenere un posto assegnato sull’aereo in anticipo, probabilmente ne sarà valsa la pena.

Non importa quanto si pensa, non si sa mai chi sarà seduto intorno a te o se la compagnia cambierà assegnazione del posto in aereo all’ultimo minuto. Porta sempre con te le cuffie cancellazione di rumore, un iPod, giochi portatili, libri o altre distrazioni che vi aiuteranno a sopportare il disagio e il volo.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!