I body scanner saranno il nuovo strumento per sventare attentati in volo e saranno prestissimo adottati nei due aeroporti italiani principali, Malpensa e Fiumicino.

Già dalla prossima settimana, infatti, i body scanner prenderanno servizio dapprima in via sperimentale, poi in maniera definitiva.

I body scanner che saranno impiegati a Malpensa e Fiumicino utilizzano la tecnologia delle onde millimetriche. A differenza dei body scanner a raggi X, i body scanner ad onde millimetriche non sembrano al momento presentare rischi per la salute dei passeggeri.

La salute dei passeggeri passa però in secondo piano, più importante è il rispetto della privacy dei singoli passeggeri. Questo è il punto di vista di varie associazioni di consumatori, tra le quali l’Adoc. Il presidente dell’Adoc Carlo Pileri si è recentemente espresso in maniera preoccupata circa la sperimentazione dei body Scanner a Malpensa e a Fiumicino.

D’altronde, si può anche capire il suo punto di vista: fino a che punto la sicurezza dei viaggiatori può essere più importante della violazione della privacy degli stessi?







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!