Blue Hole Belize

La barriera corallina del Belize, in Sud America, è pressochè incontaminata. E’ una delle barriere coralline più grandi al mondo, seconda solo alla Grande Barriera Corallina Australiana e, probabilmente, alla barriera corallina malesiana/indonesiana.

Ma un’altra attrazione riservano gli abissi del Belize. Un’attrazione che ogni anno attira un nutrito e folto numero di subacquei appassionati di squali.

A circa 60 chilometri al largo delle coste del Belize, esiste infatti il Great Blue Hole, una incredibile voragine molto profonda frequentata da innumerevoli squali. Le immersioni nel Great Blue Hole sono riservate a subacquei esperti. L’immersione nella voragine è infatti complessa sia per le profondità che si raggiungono e sia per la facilità con cui si può perdere l’orientamento.

Durante l’immersione nel Great Blue Hole si viene letteralmente accerchiati dagli squali, squali pinna nera del reef e di scogliera… di piccole dimensioni, ma è anche possibile avvistare dei carcarinidi, alias parenti stretti dello squalo bianco. Alcune delle specie presenti sono classificate come pericolose per l’uomo

Foto: Texaspet via Flickr







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!