Barcellona è una città famosa per l’estro degli artisti e per essere la culla della estroversa cultura catalana .

Sopratutto in alcuni dei suoi edifici si rispecchiano tutte le stravaganze della città e dei suoi artisti, prendiamo ad esempio simbolo la Sagrada Familia che è solo l’apice di questa eccentricità architettonica che si rispecchia in tante altre strutture disseminate per tutta la città. Una di queste è sicuramente il Palau de la Musica Catalana, edificio che rispecchia tutti i canoni del Modernismo Catalano.

Il Palau fu costruito da Lluis Domènech y Montaner nel 1908 come sede dell’Orfeo Catalano, associazione nata qualche anno prima con il compito di proteggere e supportare la cultura e sopratutto la musica catalana. Il Palau della Musica Catalana è un palazzo incredibilmente curioso con una delle più eccentriche sale da concerto del mondo. La struttura infatti è interamente votata al modernismo catalano ed è costellata di richiami continui alla musica in ogni suo angolo.

Il Palau, come viene chiamato dai cittadini di Barcellona, è ancora utilizzato come Auditorium ed è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. I continui riferimenti alla musica come dicevo, sempre fantasiosi ed innovativi, sono disseminati in ogni angolo e sopratutto nella particolare sala da concerti di cui parlavamo e nell’Auditorium, che si segnala per la sua acustica eccellente per la fantasia della sua architettura, fatta di archi, colonne e vetrate che letteralmente trasportano il visitatore in un mondo di fantasia.

La struttura ha subito un ampliamento nel 2004 ad opera dell’architetto Oscar Tusquets Blanca, ovviamente l’originale Palau non è stato minimamente toccato ed è stata solamente aggiunta una terza sala per la musica, il Petit Palau, dotata delle migliori tecnologie per la riproduzione e per l’ascolto della musica. Il Palau de la Musica Catalana è, come detto, tutt’ora in uso per i suoi scopi originali, tuttavia è possibile visitare la struttura anche negli orari extra concerto.

Via: Viaggi last minute







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!