Nell’organizzazione di un viaggio, può essere un’ottima idea quella di tutelarsi stipulando un’assicurazione che possa coprire vari tipi di inconvenienti; a fronte di una spesa decisamente modesta, ci si può assicurare un viaggio all’insegna della totale tranquillità.

Stipulare di un’assicurazione viaggio è vivamente consigliato nel caso in cui si debba soggiornare all’estero, per motivi di lavoro o anche per vacanza di piacere, per un periodo di tempo considerevole, magari superiore ad un mese; anche per un viaggio breve, tuttavia, è possibile tutelarsi con un’assicurazione, prevedendo ovviamente una tariffa più bassa.

Se si sta cercando un’assicurazione vacanze, dunque una copertura assicurativa in grado di garantire sicurezza alla persona per un periodo di tempo relativamente breve (inferiore alle 8 settimane), si può stipulare un’assicurazione specifica ad un prezzo molto conveniente: 22 euro per i viaggi in Europa e 30 euro per i viaggi nel mondo, con leggere maggiorazioni per le persone in età superiore ai 51 anni e per i bambini minori di 3 anni.

Se il soggiorno all’estero è più lungo si può optare invece per l’assicurazione “viaggi intorno al mondo“, la quale copre i viaggi di lunghezza superiore ai 2 mesi fino ad un anno, con l’opzione di rinnovo.

In che cosa consiste esattamente la copertura assicurativa in questione?

Nel dettaglio, è possibile consultare tutte le caratteristiche della polizza stipulata consultando le condizioni fornite dall’agenzia di riferimento; in linea generale, comunque, la copertura riguarda aspetti di vario tipo.

Anzitutto eventuali spese mediche, le quali comprendono cure riabilitative, cure dentistiche, rimpatri medici e ogni altro servizio analogo, assicurazione responsabilità civile, spese di salvataggio o recupero, ed è previsto un cospicuo conguaglio in caso di decesso o di invalidità permanente a seguito di un infortunio.

Anche il bagaglio può essere assicurato con questo genere di polizza, dunque è possibile recuperare i beni perduti fino ad un massimale stabilito dall’agenzia assicurativa ed evidenziato nelle clausole contrattuali; una copertura speciale spetta inoltre agli oggetti di valore, per i quali è previsto un massimale di rimborso superiore.

Sulla base delle proprie esigenze, inoltre, si possono scegliere varie altre tipologie di polizza assicurativa, le quali prevedono delle coperture “ad hoc” per il singolo cliente.

Tra queste rientrano, ad esempio, le assicurazioni per chi pratica sub, le “formule light”, le quali hanno un costo inferiore e non prevedono copertura per alcuni tipi di sinistro, ed ancora le formule famiglia e le formule senior, specifiche per le persone anziane.

Insomma, stipulare un’assicurazione viaggio prima di una partenza, soprattutto se lunga, è un piccolo investimento che può rivelarsi molto prezioso.







Scrivi un commento




Registrati Gratis alla community di TravelsMania. Potrai raccontare un viaggio, scrivere articoli, commentare, inviare domande e ricevere risposte. Ogni azione viene premiata con dei punti. Partecipa, accumula punti e ottieni sconti per i tuoi viaggi!

Se sei già registrato effettua il Login , altrimenti Registrati Gratis!